Linea di ricerca in Psichiatria MED25

Le linee di ricerca del SSD MED25 Psichiatria si sviluppano principalmente nelle seguenti direzioni:

  1. ricerca e studio nei disturbi bipolari, con tecniche di neuroimaging funzionale e strutturale in RMN.
  2. Identificazione, attraverso valutazioni psicometriche, neuroradiologiche e bioumorali, dei fattori di rischio per lo sviluppo di deficit cognitivi e demenza in pazienti affetti da disturbo bipolare in età avanzata.
  3. Studio della schizofrenia, con particolare attenzione alla personalizzazione degli interventi terapeutici e ai fattori che maggiormente condizionano il funzionamento nella vita reale dei pazienti affetti da psicosi.
  4. Studio sulla depressione in corso di schizofrenia, patologia che è stata posta in relazione con l'insight e talvolta con la presenza di deficit neurocognitivi.
  5. Ricerca nell'ambito della neurobiologia, neuropsicologia e neuroimaging del suicidio, nonché attività di formazione rivolte alla popolazione generale, ai medici di medicina generale, con lo scopo di veicolare informazioni chiare e precise sul riconoscimento e sulla gestione del soggetto suicida
  6. Ricerca sui disturbi psicopatologici in età adolescenziale. Il gruppo di ricerca e studio nell'ambito dell'adolescenza è particolarmente impegnato nel riconoscimento precoce del disagio adolescenziale, dei principali disturbi psicopatologici e dei correlati neurobiologici caratteristici di questa età. Attraverso l'utilizzo di specifici strumenti psicometrici e clinici è possibile la diagnosi precoce (soprattutto delle psicosi), la verifica della successiva evoluzione del disturbo nell'età adolescenziale e il monitoraggio longitudinale dei fattori di rischio psicopatologico nell'adolescenza
  7. Studio osservazionale longitudinale sulla prevalenza dei principali disturbi psichici in una popolazione di pazienti con disforia di genere afferenti alla U.O di Endocrinologia.